Manovre Mulligan

Il concetto Mulligan si basa sull’idea della mobilizzazione con movimento. Esso consente di agire sulle cause di dolore e limitazione funzionale più frequenti. Il trattamento si basa sul riposizionamento articolare passivo, effettuato con manovre specifiche dal terapista.

Uno degli obiettivi chiave di questo metodo è la riduzione e/o eliminazione del dolore durante l’esecuzione della manovra. Ogni mobilizzazione deve, infatti, essere corretta e bisogna quindi modificarla ed adattarla al movimento.

Il compito del fisioterapista è quindi quello di individuare il movimento doloroso e/o funzionalmente deficitario, andando ad agire sul movimento accessorio di ogni articolazione, selezionando di volta in volta direzione e grado corretti per quel preciso movimento articolare alterato.