top of page

Mal di schiena da spiaggia, come prevenirlo?

La stagione estiva sta per fare capolino e quindi siamo pronti per trascorrere lunghe giornate al mare.

Probabilmente vi sarà capitato, dopo lunghe ore in spiaggia sdraiati sul lettino, sulla sedia sdraio o seduti sugli scogli impegnati in un’ attività rilassante e quindi senza fare particolari sforzi, di avvertire a fine giornata un fastidioso mal di schiena quasi sempre localizzato a livello lombare.






Perché avviene?


Al contrario di come potremmo pensare, mentre ci stiamo rilassando leggendo un libro sul lettino a pancia sopra , la nostra schiena sta assumendo una posizione in estrema flessione, così come sulla sdraio o seduti sugli scogli, che se mantenuta per lunghe ore sarà la causa del nostro dolore.


Dolore che può essere avvertito già da subito quando dobbiamo alzarci o cambiare posizione oppure alla sera dopo la giornata al mare.


La posizione in flessione prolungata infatti, crea un aumento di pressione a livello posteriore lombare per cui il disco intervertebrale viene “ spinto” verso l’ esterno andando a comprimere i tessuti nervosi circostanti e quindi causando dolore.





Come possiamo prevenirlo?


  • preferire la posizione a pancia sotto sul lettino per attività prolungate come la lettura o il pisolino

  • Sulla sedia sdraio se possibile alzare al massimo lo schienale e comunque interrompere spesso la posizione alzandosi e facendo qualche passo

  • Alternare sempre posizioni statiche di relax a camminate sulla spiaggia, nuoto in mare o in piscina, esercizi di attivazione per mantenere stabile il tono muscolare

  • Sugli scogli sedersi appoggiando i piedi con una flessione di anca massima di 90 gradi e preferibilmente cercare un appoggio posteriore della schiena oppure mantenerla autonomamente dritta rispettando la fisiologica lordosi lombare


Prova a mettere in atto questo semplici accorgimenti per evitare spiacevoli inconvenienti durante le tue vacanze!




Comments


Scopri le origini del tuo dolore alla spalla e come tornare alla normalità
  • Whatsapp
bottom of page