top of page

MEDICINA DELLO SPORT

Disponibile da inizio aprile 2024

Che cos'è?

La Medicina dello Sport è una specialità medica che si occupa della prevenzione, diagnosi e cura delle patologie legate all’attività fisica e sportiva.


Questa disciplina si rivolge a tutte le persone che praticano sport, sia a livello amatoriale che professionistico.
Il medico dello sport può aiutare a migliorare le prestazioni, prevenire gli infortuni e garantire un recupero sicuro e rapido dopo un infortunio. Inoltre, è responsabile della valutazione della forma fisica e della capacità di una persona di partecipare a un determinato sport o esercizio fisico.


La visita medico-sportiva è un esame medico che viene eseguito prima dell’inizio di una qualsiasi attività fisica o sportiva. Durante la visita, il medico valuta la salute dell’individuo e verifica che non ci siano controindicazioni all’attività sportiva che si intende praticare.

Perché si effettua la visita medicina dello sport e a cosa serve

La visita medico-sportiva serve a verificare le condizioni di salute dell’individuo prima dell’inizio di un’attività fisica o sportiva, al fine di prevenire eventuali rischi per la salute e garantire un’attività fisica sicura ed efficace.

 

In età evolutiva, ma anche in età adulta, effettuare una visita medico sportiva è importante per valutare la cosiddetta idoneità a svolgere un determinato sport, ma soprattutto per individuare possibili patologie congenite o acquisite di cui il paziente non è a conoscenza, come le malattie cardiovascolari o le patologie che riguardano le ossa e i muscoli.

Centro Riabilitativo Reggiano Medicina dello sport Visita sportiva

Chi è il medico dello sport?

Il medico dello sport è una figura con specifiche competenze in più campi, come cardiologia, pneumologia, endocrinologia, medicina interna e anche ortopedia-traumatologia e fisiatria, e si occupa di:


Certificare l’idoneità alla pratica sportiva
Gestire le problematiche fisiche dell’atleta attraverso la diagnosi e la prescrizione di terapie finalizzate alla rapida ripresa delle performance sportive
Monitorare la salute dell’atleta durante gli allenamenti e le gare
Curare l’alimentazione dell’atleta


All’interno del nostro poliambulatorio possiamo contare sulla figura del Dott. Enrico Violi, specializzato in Medicina Interna e Medicina dello Sport.
Il Dott. Violi ha prestato la sua attività come Cardiologo presso la Cardiologia del S. Maria Nuova a Reggio Emilia dal 1981 al 2010 e come Medico dello Sport dal 1981 al 2010 presso il Centro provinciale di Medicina dello Sport di Reggio Emilia.

Dott. Enrico Violi

Quando recarsi dal medico dello sport

Una visita si rende necessaria quando si sta per iniziare un’attiva sportiva e/o si deve rinnovare un certificato di idoneità sportiva.
Le visite sono di 2 tipologie:


Visita per il rilascio del certificato di idoneità sportiva agonistica

deve essere eseguita da tutti gli atleti agonisti, professionisti e non, e prevede:
La raccolta anamnestica
La spirografia
Il test delle urine
L’ECG (elettrocardiogramma) a riposo
Test da sforzo tramite Step Test o Test Ergometrico Massimale (TEM)


Visita per il rilascio del certificato di idoneità sportiva non agonistica
rivolta a tutti coloro che praticano sport a livello amatoriale, ricreativo o che intendono iniziare a praticarlo. Durante la visita viene eseguita:
Una raccolta anamnestica
La misurazione della pressione arteriosa
Le rilevazioni antropometriche
L’elettrocardiogramma a riposo

Centro Riabilitativo Reggiano Medicina dello sport Visita sportiva

Come si svolge la visita

Durante la visita medico-sportiva, il medico esegue una valutazione dell’anamnesi medica e sportiva dell’individuo, misura la pressione arteriosa, esegue una visita medica ed effettua gli accertamenti previsti dalla disciplina sportiva che si intende praticare.


In base ai risultati dei test, il medico valuta la presenza di eventuali controindicazioni all’attività fisica o sportiva e fornisce eventuali consigli per la pratica dell’attività scelta.

Come prepararsi

La preparazione per la visita medico-sportiva prevede la compilazione di un questionario medico-sportivo, eventualmente distribuito dalla società di appartenenza e che deve essere consegnato al medico prima dell’inizio della visita.


Inoltre, è consigliabile evitare di assumere farmaci che possano influenzare la pressione arteriosa nelle 24 ore precedenti la visita.


Una volta conclusa la visita e gli accertamenti previsti, se tutti i parametri esaminati sono regolari e non sono state rilevate anomalie respiratorie e/cardiovascolari, il medico rilascerà immediatamente al paziente il certificato medico sportivo (o di idoneità sportiva) che ha validità di 12 o 24 mesi secondo la disciplina.

Equipe di professionisti

Dott. Claudio Gavioli

Dott. Claudio Gavioli

Ecografie
Medicina dello Sport

Dott. Enrico Violi

Dott. Enrico Violi

Cardiologia
Medicina dello Sport

Dott. Paolo Simonazzi

Dott. Paolo Simonazzi

Fisiatria
Medicina dello Sport

Approfondimenti

  • Whatsapp
bottom of page