top of page

Visita baropodometrica per plantare


Visita baropodometrica per plantare

L’appoggio del piede a terra e il modo di camminare determinano la nostra postura ed è quindi fondamentale controllare e correggere ogni eventuale alterazione che può portare numerosi problemi sia al piede stesso ma anche alle caviglie, alle ginocchia, alla colonna vertebrale e anche problemi circolatori.


E’ quindi utile fare un esame baropodometrico o baropodometria, che è un esame del nostro appoggio del piede, e che mette in evidenza diversi importanti parametri:

  • la distribuzione del peso sui due piedi

  • i punti di maggior carico

  • l’analisi stabilometrica e dei baricentri

  • il trasferimento del peso corporeo durante il passo, le varie fasi del passo e il tempo di contatto a terra dei singoli punti del piede.

Questi dati sono importanti per lo studio posturale e per la progettazione di plantari posturali o solette propriocettive.


La soletta propriocettiva sfrutta l’enorme potenzialità sensoriale del piede esercitando piccoli stimoli pressori in punti chiave della pianta del piede.

Tali stimoli vengono somministrati utilizzando piccoli “spessori” che sono disposti in posizioni ben definite del piede a seconda della correzione che si vuole apportare e delle peculiarità del paziente.

La posizione strategica in cui vengono collocati gli “spessori” permette di stimolare per via riflessa una determinata catena muscolare.

Grazie quindi a uno stimolo che parte dal piede, noi possiamo modificare tutto l’assetto posturale attraverso l’attivazione riflessa di specifiche catene muscolari.


Ci sono naturalmente soluzioni diverse a seconda delle esigenze di ogn’uno, esistono plantari sportivi per attutire gli impatti sulla pianta del piede e migliorare la prestazione atletica, plantari per bambini per aiutare il corretto sviluppo e correggere difetti posturali, plantari flebologici per favorire la circolazione sanguigna e linfatica.


L’esame baropodometrico viene effettuato da un tecnico ortopedico specializzato attraverso un attento screening iniziale che ci consente di ottenere una valutazione posturale approfondita per migliorare in sinergia ai trattamenti riabilitativi gli assetti fisiologici del nostro corpo e del nostro piede.


Presso il Centro Riabilitativo Reggiano il Tecnico Ortopedico Dr.ssa Caselli Laura visita ogni due settimane.

Comments


Scopri le origini del tuo dolore alla spalla e come tornare alla normalità
  • Whatsapp
bottom of page